Undicesima Edizione - Concorso Nazionale di Fotografia

UNDICESIMA EDIZIONE

ACI Pistoia Photo Contest – Concorso Nazionale di Fotografia

Dal 31 ottobre 2022 saranno aperte le iscrizioni alla Undicesima edizione di ACI Pistoia Photo Contest. Il rinomato Concorso Nazionale di Fotografia che quest’anno invita i concorrenti ad esprimersi su quattro categorie “classiche” ed una categoria “concettuale”.

Categorie classiche:
PAESAGGIO
RITRATTO
STREET
NATURA

“LO STUPORE OLTRE LA BELLEZZA”

Scarica e leggi il regolamento

Iscrizioni: 31 ottobre 2022 – 31 gennaio 2023

Valutazione foto: febbraio-aprile 2023

Premiazione: primavera 2023

Quota unica: € 10.00

Restate sintonizzati su questo sito e seguite la nostra pagina Facebook

Info: concorsoacipt@gmail.com

 

ACI Pistoia Photo Contest è un concorso nazionale di fotografia promosso dall’Automobile Club di Pistoia nell’ambito della sua attività di promozione sociale e culturale, ideato e curato da Angelo Fragliasso.

Lo scopo principale del concorso è promuovere e sostenere la fotografia quale forma di espressione e arte, attraverso una selezione di opere, valutate da una giuria tecnica di alto prestigio a cui il concorso riesce a dare visibilità attraverso i suoi canali social e la stampa.

Il concorso è nato nel 2012, come iniziativa locale e quasi spontaneamente si è affermato nel panorama nazionale della fotografia, diventando attrattivo per fotografi di tutti i livelli, offrendo loro un palcoscenico importante e come momento di crescita o affermazione come fotografi… CONTINUA A LEGGERE

I NUMERI IN SINTESI DELLA DECIMA EDIZIONE

  • 1238 iscrizioni
  • 2686 fotografie
  • 52 fotografi finaliste
  • Dieci giudici
  • 1 Premio Assoluto
  • 5 Premi di Categoria
  • 10 Premi piazzati di Categoria
  • 1 Super Premio ACI
  • 6 Menzioni Speciali
  • 1 Premio Speciale
  • 1 Premio alla carriera ad Aurelio Amendola
Concorso Nazionale di Fotografia - Aci Pistoia Photo Contest - Numeri entusiasmanti

LOCANDINE EDIZIONI PASSATE

“Un concorso aperto a tutti. La possibilità di dare visibilità nazionale al proprio lavoro, facendosi valutare da una giuria di professionisti. Ma anche la possibilità di misurarsi con altri fotografi per avere nuove idee, conoscere nuove tecniche, mettersi alla prova su categorie diverse e su un tema concettuale. Non conta che siate fotoamatori, dilettanti o professionisti… contano le fotografie, conta quello che avete da raccontare attraverso gli scatti…”